Primo documento italiano, scritto a più mani.

sul fenomeno delle comuni giovanili .

Io ne firmo la parte storica e l’inchiesta sul campo:

le interviste a chi vive nelle comuni.


dalla quarta di copertina:

“... la questione della comune e quella più generale della crisi della famiglia è preceduta da una storia critica del movimento comunitario, dalle prime esperienze religiose e utopistiche della nuova frontiera americana a quelle anarchiche della guerra di Spagna e dei contadini rivoluzionari ucraini di Nestor Machno. Seguono i documenti delle comuni giovanili italiane ed europee e, completa il libro, una parte specifica dedicata al problema più delicato della vita in comune: l’esperienza sessuale, sia essa monogamica che di gruppo, mista o omosessuale.... le numerose interviste con le loro contraddizioni, ma anche con la loro disperata ricerca di felicità costituiscono un documento unico, vivo ed attuale.”

First Italian essay on the community life.

I signed the historical part

and  the many interviews

to young people

that lived in the comuni.

Vivere insieme, Il libro delle comuni, ArcanaEditrice,

Roma, 1974

home

home