Racconto dell’esperienza vera

vissuta da Denise Zintgraff in Arabia Saudita

come istitutrice di un principe saudita.

Appassionante e divertente.


dal rivolto di copertina:

Denise vive lussi inimmaginabili, feste da mille e una notte, vacanze da nababbi, ma, nonostante sia un’occidentale, deve anche sottostare a regole ferree e restrittive... dove la sessualità viene mortificata fino a diventare ossessiva. E’ in questo chiuso universo femminile che Denise scopre i personaggi più sorprendenti: la principessa madre che preferisce i datteri ai gioielli, mama Amina la tata beduina analfabeta ma dal grande cuore; Nahinme la direttrice dell’harem dai profondi occhi tristi... E poi c’è Amir il suo “principino azzurro” che sogna di abdicare al suo ruolo per diventare un giocatore di calcio.... ma per Denise le fiabe hanno una fine inaspettata...

Scritto con grazia lieve e venato di humor e nostalgia...

The real story of Denise Zintgraff

that lived in Saudi Arabia as french teacher of a very young prince.

Exciting and funny.

Emina Cevro Vukovic, Denise Zintgraff, Nell’harem, Milledue notti in un palazzo reale saudita: una donna europea racconta, Sonzogno, Milano, 1966

home

home