La mia prima collaborazione a un giornale fu un’inchiesta sulle centrali nucleari, accompagnata da un mio reportage  fotografico sulle  manifestazioni contro la centrale di Caorso. Si era alla fine degli anni’70,  il giornale era il mensile di musica e cultura giovanile Gong. 

Da allora, eccetto il periodo in cui facevo parte della redazione di Cosmopolitan Italia -dove per nove anni ho firmato la pagina delle recensioni libri e da cui sono uscita con il titolo di caposervizio-, ho sempre lavorato come free-lance a varie testate:

per Gong, Lei e Repubblica ho collaborato con articoli di costume e attualità;

per Week End di Repubblica ho firmato a lungo una pagina di salute;

per D di Repubblica, Elle, Anna, Amica, Marie Claire, Vanity Fair ho firmato articoli e inchieste di attualità, costume, benessere, spiritualità

per Dove articoli di viaggio;

per Case da Abitare articoli di attualità, design, benessere;

per Yoga Journal articoli su spiritualità, yoga, benessere, alimentazione.



I miei articoli/competenze coprono i seguenti temi:


letteratura, soprattutto come interviste agli autori,

spiritualità, con inchieste e interviste a maestri di diverse tradizioni.,

viaggi, con ritratti di città, ambienti, stili, situazioni,

life style,  trend sociali emergenti, design, fashion, ecologia, sostenibilità,

benessere, medicine complementari, alimentazione, yoga.


Ho lavorato come fashion editor per Cosmopolitan Italia e come stylist moda per l’House Organ il Girasole e per cataloghi e campagne pubblicitarie moda.


foto courtesy Enzo Dal Verme

home

home